Prof.VITANTONIO SIRAGO

Professore di storia romana
email: i2srm@hotmail.it
Home
email
Biografia
Scripta minora
Bibliografia
Recensioni
Link
Narrativa
Inediti

14 - Maria Donadeo su "Cicadae noctium. Quando le donne furono monache e pellegrine", Rubbettino, Soveria Mannelli 1986


Maria Donadeo su "L’Eco della Stampa" 1987: Vito Antonio Sirago, Cicadae noctium. Quando le donne furono monache e pellegrine, Rubbettino, Soveria Mannelli 1986, pp.l34,L. 15.000.

(Testo)
"Un titolo misterioso, e un sottotitolo sibillino. Donne monache e pellegrine se ne possono incontrare in tutte le epoche, mentre l’Autore, professore di storia romana all’università di Bari, vuole limitarsi all’epoca tra il 370 e il 450, un ottantennio ricco di monache pellegrine eccezionali. Basti ricordare, tra le ultime, Eteria, il cui diario di viaggio in Terra Santa da secoli interessa storici e liturgisti. Premessa una panoramica sulle donne nelle società tra il IV e V secolo e sul monachesimo del tempo, vengono presentate santa Melania senior, col suo monastero di Gerusalemme, aiutato da Rufino, santa Paola, sostenuta da Girolamo, che fondò una comunità a Betlemme, santa Melania junior, famosa per le sue beneficenze. Le abbiamo nominate come sante, perché lo sono, ma l’Autore le considera come personaggi della storia, la cui angolatura si è prefìsso. Si comprende allora che le profonde motivazioni religiose di alcune scelte gli sfuggano, mentre tra i fattori che contribuirono al tracollo dell’impero romano pone anche il monachesimo e la distribuzione in elemosina dei grandi patrimoni. Il libro è di lettura piacevole e la verità storica è sempre base interessante".
Maria Donadeo



webmaster:vito sirago [login]