Prof.VITANTONIO SIRAGO

Professore di storia romana
email: i2srm@hotmail.it
Home
email
Biografia
Scripta minora
Bibliografia
Recensioni
Link
Narrativa
Inediti

19 - Renato (pseudonimo): "Festeggiato a Grumo il Prof. Vitantonio Sirago”, genn. 2001


Renato (pseudonimo), sul Confratello, organo mensile di Bari, genn. 2001 e sul Faro Palese, mensile di Palo del Colle, gennaio 2001: “Festeggiato a Grumo il Prof. Vitantonio Sirago”.

(Testo)
“Il 19 dicembre u.s., su iniziativa del Centro Ricerche Opere Storiche ed Artistiche del Territorio di Grumo Appula e con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, è stato festeggiato il prof. Vitantonio Sirago, cittadino illustre di Grumo, in occasione del suo ottantesimo anno di età.
Nell’aula magna dell’edifìcio scolastico “Devitofrancesco” si sono ritrovati: autorità, amici, estimatori attorno al prof. Sirago per illustrare l’Uomo, il Grumese, lo Studioso che ha insegnato in università italiane ed estere ed ha al suo attivo oltre 250 pubblicazioni. E per augurargli ancora vita lunga e profìcua nonostante il suo pensionamento.
Il presidente del Centro Tommaso Regina ha sottolineato le qualità umane del prof. Sirago, il suo attaccamento alla terra d’origine ove partecipa spesso e volentieri alle vicende del paese, il suo incoraggiamento e sostegno per il Centro Ricerche dalle frequenti e multiformi iniziative.
La relazione ufficiale è stata illustrata dalla prefìssa Marina Silvestrini Nardulli dell’Università di Bari, docente nella stessa disciplina che fu del prof. Sirago: Storia Romana. Con competenza e chiarezza già evidenti nell’attenzione dell’uditorio, ella ha percorso un interessante cammino attraverso la vita e le opere più significative del Professore.
Erano presenti tra gli altri l’Assessore Comunale alla Cultura Vito Errico, i proff. universitari Giuseppe Roncone dell’Università di Brindisi e Raffaele Cavalluzzi dell’Università di Bari, il dr. Michele D’Elia già Direttore dell’Istituto Nazionale del Restauro, che hanno rivolto anch’essi parole di stima e di augurio al festeggiato.
L’Amministrazione Comunale gli ha offerto un artistico cofanetto con l’incisione del Decreto del Presidente della Repubblica contenente la revisione dello Stemma e del Gonfalone del Comune.
Il Centro Ricerche ha offerto un’artistica pergamena contenente la delibera di iscrizione del prof. Sirago nell’Albo d’Oro dei Soci Onorari del sodalizio.
Commosse parole di ringraziamento sono poi state rivolte a tutti dal Professore, che ha ricordato episodi della sua fanciullezza passata a Grumo, addirittura nello stesso edifìcio scolastico, nelle stesse strade e piazze adiacenti dove egli abitò”.
Renato



webmaster:vito sirago [login]